giovedì, Ottobre 29, 2020

Naso – Grave incidente sul lavoro, operaio trasportato in elisoccorso a Palermo

Un grave incidente sul lavoro si è verificato questo pomeriggio, intorno alle 17:45, a Naso, tra le contrade Bazia e Sant’Antonio.

Uno degli operai che si occupa della posa delle reti per la messa in sicurezza dei costoni a ridosso della SS116 Capo d’Orlando-Randazzo, è precipitato da circa quindici metri di altezza prima di finire in strada, dopo essere scivolato da una scarpata.

Non si conoscono ancora le cause che dell’incidente, ma da una prima ricostruzione pare che l’uomo, un rocciatore di circa 50 anni, abbia commesso un errore, tagliando la corda che lo reggeva piuttosto che la rete.

L’uomo, dipendente di una ditta del nord Italia aggiudicataria dei lavori appaltati dall’Anas, è stato immediatamente soccorso dagli uomini del 118. Il 50enne non sarebbe in pericolo di vita, pare infatti fosse cosciente dopo la caduta, ma a causa delle gravi ferite riportate si è reso necessario il trasferimento in elisoccorso in ospedale a Palermo.

Sul posto i Carabinieri della stazione di Naso, guidati dal Comandante Francesco Molinaro, per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp