domenica, Settembre 27, 2020
Immagine di repertorio

In 800 senza mascherina e distanziamento, chiusa una discoteca nel trapanese

I Carabinieri di Custonaci, nel trapanese, hanno chiuso per cinque giorni la discoteca “Cocos”, per il mancano rispetto delle normative anti-Covid.

Nel locale vi erano circa 800 giovani dentro, senza mascherina e per nulla distanziati tra loro. La notte tra martedì e mercoledì scorso i militari sono entrati nel locale, la cui capienza e’ di 2.000 posti, e hanno verificato il mancato rispetto della recente ordinanza regionale n. 31 del 9 agosto scorso, che per le sale da ballo ha confermato un tetto di presenze non oltre il 40% della capienza e ha ribadito l’obbligo della mascherina “negli ambienti al chiuso e all’esterno”.

Un dettagliato sopralluogo, ha inoltre permesso di verificare che all’interno del locale, un magazzino era stato adibito a deposito di alimenti, in violazione della specifica normativa di settore. Il proprietario dovrà pagare la sanzione amministrativa prevista per la violazione. Gli atti sono stati trasmessi alla Prefettura di Trapani.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp