mercoledì, Settembre 23, 2020

Coronavirus – Giovane positivo nel siracusano va a una festa, cento persone in isolamento

Cento ragazzi che hanno partecipato a una festa di compleanno a Canicattini Bagni, nel Siracusano, saranno sottoposti al tampone. Secondo quanto riferisce via Facebook il sindaco Marilena Miceli, uno degli 11 giovani del paese risultati positivi al covid-19 dopo il ritorno da una vacanza a Malta, ha preso parte alla festa.

Tutti i partecipanti al compleanno hanno già ricevuto dall’Asp il provvedimento di isolamento domiciliare.

“I cittadini che pensano di aver avuto contatti con qualcuno dei partecipanti alla festa sono invitati a informare il proprio medico curante e di sottoporsi, volontariamente, a maggiore garanzia, a test sierologico presso i locali laboratori d’analisi” spiega il primo cittadino.

Allo scadere del quattordicesimo giorno verranno ripetuti i tamponi agli 11 giovani risultati positivi, a due dei familiari contagiati e a tutti gli altri parenti il cui esitodel primo tampone è risultato negativo.

Intanto sono 29 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia. Secondo l’ultimo bollettino, diffuso dal ministero della Salute, cala di un’unità il numero di ricoverati che passa da 50 a 49, rimangono stabili i pazienti in terapia intensiva: 6. Si registrano 5 guariti e 2.248 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore.

I nuovi contagi sono così distribuiti: 10 a Catania, 7 a Palermo, 6 a Ragusa, 3 a Siracusa, 2 ad Agrigento e uno a Trapani.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp