mercoledì, Settembre 23, 2020

Caso Parisi – L’appello del legale della famiglia Mondello: “Chi ha visto qualcosa parli”

“Faccio anche io un appello da parte della famiglia, come ieri ha fatto il procuratore Cavallo, chiedendo a chiunque abbia visto qualcosa subito dopo l’incidente o nei momenti precedenti, e abbia notato Viviana sola o con il bambino, affichè si faccia vivo con gli inquirenti e dica cosa ha visto“.
A dirlo è l’avvocato Pietro Venuti, che difende la famiglia Mondello nel caso della morte della dj Viviana Parisi e della scomparsa del figlio di 4 anni Gioele.

“Secondo quanto è emerso ieri dopo l’autopsia – prosegue Venuti – e visto che le ricerche proseguono a Caronia e Sant’Agata di Militello, negli stessi punti degli altri giorni, riteniamo che l’ipotesi che si sta perseguendo sia quella del suicidio di Viviana. Tra l’altro le fratture e le ecchimosi sono compatibili con una caduta dall’alto, ad esempio dal pilone vicino al quale è stata ritrovata. Sono solo mie ipotesi, saranno gli inquirenti a fare chiarezza nei prossimi giorni”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp