blank

Capo d’Orlando – Multe a otto locali, musica fuori dall’orario consentito e occupazione eccessiva di suolo pubblico

Controlli anti Covid-19 anche a Capo d’Orlando. Il sindaco Franco Ingrillì, con un comunicato emanato pochi minuti fa, ha fatto il bilancio delle multe comminate dalla Polizia Municipale orlandina a ben otto gestori di locali, durante il sabato sera. Sette di essi per occupazione abusiva del suolo pubblico, ben oltre la concessa autorizzazione comunale, mentre un’altra sanzione è stata elevata per l’emissione di musica fuori dall’orario consentito.

“Siamo nel momento centrale dell’estate. – esordisce il sindaco Ingrillì – Con il corpo di polizia municipale abbiamo intensificato i controlli che ieri sera hanno portato ad elevare sette sanzioni ad altrettanti locali per aver occupato il suolo pubblico ben oltre l’autorizzazione, mentre un altro locale è stato multato per il volume della musica che superava i limiti consentiti dalla legge.

Le regole sono fatte per essere rispettate e i controlli, anche per l’osservanza delle disposizioni anti contagio, verranno intensificati in questa settimana clou.
Capo d’Orlando è sempre Covid-free, ma non per questo possiamo comportarci come se tutto fosse passato.


Usiamo tutti, commercianti e clienti, la mascherina nei locali al chiuso, usiamola negli spazi aperti quando non è possibile tenere la distanza interpersonale di almeno un metro. Usiamola per rispettare e tutelare noi stessi e gli altri.” Conclude il primo cittadini orlandino

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank