sabato, Agosto 15, 2020

Partecipa a matrimonio a Nicosia e dopo scopre di essere positivo al Covid-19, in quarantena 90 persone

Una novantina di persone che hanno partecipato a una festa di matrimonio a Nicosia, in provincia di Enna sono sottoposte a quarantena dopo la notizia che uno degli invitati è risultato positivo al Covid-19. L’uomo, che vive e lavora in Germania, è stato ricoverato in ospedale al suo rientro dal viaggio in Italia.

Tutti gli invitati, circa una 90ina di persone, saranno sottoposti a tampone nelle prossime ore, mentre si stanno accertando i contatti che hanno avuto da sabato 26 luglio, data del matrimonio. Una delle partecipanti, già risultata positiva, è stata trasferita a Catania dove è ricoverata.

L’uomo aveva partecipato al matrimonio lo scorso 26 luglio e già durante il viaggio di rientro in Germania manifestava alcuni sintomi. Soltanto una volta arrivato a destinazione però, i sintomi si sarebbero aggravati. La donna positiva di Nicosia, ma che al momento non presenterebbe sintomi, è una congiunta dell’uomo risultato infetto.

L’allarme a Nicosia è scattato tra martedì e mercoledì. Al momento il sindaco di Nicosia non prevede ordinanze specifiche.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp