blank

Autostrade e CAS, weekend da bollino nero a Messina

Un inizio di weekend da bollino nero anche per le autostrade. Alla barriera sud di Tremestieri lunghe attese per il pedaggio manuale, con solo due caselli abilitati, arriva la denuncia del sindacato UilTrasporti: “Senza correttivi ad agosto sarà sempre peggio.”
“Avevamo sollecitato in tempo utile per tutta la stagione estiva l’apertura urgente di almeno tre caselli alla barriera di Tremestieri – dichiara Angelo Passari segretario viabilità della Uiltrasporti Messina – ma i vertici del Consorzio Autostrade anche in questo venerdì e sabato di fine luglio hanno preferito abilitare solo due caselli manuali, come avveniva nella fase immediata di post Covid, con il risultato di aver creato, considerata l’affluenza, lunghe code per l’utenza e aggravato i carichi di lavoro degli esattori che hanno superato i 700 transiti ciascuno a turno.  
L’emergenza Covid infatti sembra acqua passata sulle autostrade siciliane dove si registra nuovamente un forte afflusso di turisti e vacanzieri specialmente nel week end – continua Angelo Passari – ma nonostante le reiterate richieste del sindacato sul rispetto dell’organizzazione del lavoro che prevede l’impiego di minimo tre esattori nella barriera sud da sempre tra le più trafficate, visto l’esodo da e verso la riviera ionica, i vertici del Consorzio non ci hanno dato retta lasciando inspiegabilmente chiuso un casello. Una gestione del personale e dei turni di lavoro inadeguata – conclude Passari – in linea con le gravi carenze che questo Consorzio presenta in tutti i settori operativi e amministrativi, problematiche su cui il sindacato chiede da tempo un confronto che i vertici del Cas continuano deliberatamente ad evitare.” 
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank