domenica, Ottobre 25, 2020

Anche Santo Stefano di Camastra è comune virtuoso, premiato con il 66% di differenziata

Il Comune di Santo Stefano di Camastra è stato tra i primi venti comuni virtuosi siciliani a superare la percentuale del 65% di raccolta differenziata.

Stamattina a ritirare il premio a Catania è stato l’Assessore stefanesse Santo Rampulla.

“Un ringraziamento forte e sincero – ha detto il sindaco Francesco Re –, lo voglio rivolgere a tutti gli operatori del servizio di raccolta dei rifiuti che unitamente al personale comunale addetto alla quotidiana pulizia delle strade del nostro centro urbano hanno consentito di conseguire un prestigioso e meritato riconoscimento, avvalendosi del professionale e prezioso lavoro di coordinamento e direzione di tutta la nostra area tecnica con in testa l’architetto La Monica. Ma il grazie più grande – ha continuato il primo cittadino stefanese -, lo voglio rivolgere ai cittadini stefanesi che, giorno dopo giorno, diventano sempre più green e sempre più virtuosi”.

Per circa 400 di loro – ha comunicato Re -, distintisi per una corretta modalità di conferimento e differenziazione quotidiana dei rifiuti, la giunta comunale ha deliberato ieri il riconoscimento, in bolletta, quale utente virtuoso, di uno sgravio della tassa dovuta.

“A giorni – aggiunge Re –, avendo già completato l’iter di aggiudicazione delle pertinente gara d’appalto, avvieremo i lavori di realizzazione del Centro Comunale di Raccolta Rifiuti, localizzato presso l’attuale area dell’autoporto di Passo Giardino. I lavori che dovrebbero concludersi entro la fine dell’anno, consentiranno di poter ancor di più migliorare ed incrementare la qualità del servizio e la percentuale di raccolta differenziata”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp