Palermo, due morti nel nubifragio. Salvini contro Orlando: “Pensa solo ai migranti”

9949

Tragedia in via Leonardo Da Vinci a Palermo, dove oggi pomeriggio due persone sono morte sotto un sottopassaggio, rimaste bloccate dentro un’auto.

Nel frattempo monta anche la polemica politica. Le critiche sono state indirizzate al sindaco del capoluogo siciliano, Leoluca Orlando.

Il leader della Lega Matteo Salvini in un post su Facebook pone l’accento sul fatto che Orlando sia concentrato solo sui problemi dei migranti.

La bomba d’acqua che ha colpito la città di Palermo, come altre città in tutta la penisola non era stata preannunciata – specifica l’Amap, una partecipata palermitana –, e quindi non erano attive le normali misure di prevenzione previste in caso di allerta meteo – prosegue -. Sono situazioni meteorologiche estreme e non prevedibili almeno in questa intensità, ma l’Amap sta intervenendo con tutte le proprie strutture”.