venerdì, Settembre 25, 2020
Carabinieri e Ambulanza

Giovane si da fuoco davanti alla ex a Cremona, salvato da Carabiniere di Capo d’Orlando

Un gesto eroico e di puro coraggio arriva dalla provincia di Cremona. Protagoniste due pattuglie della compagnia carabinieri di Crema, di cui fa parte il giovane Carabiniere di Capo d’Orlando, Salvatore Lanza, che insieme ad altri 3 colleghi, ha salvato la vita di un 45enne di Soncino (Cremona).

Il Carabiniere Salvatore Lanza in borghese

Il 45enne, come racconta il quotidiano “Il Giorno”, si era presentato a casa della sua ex la sera del 12 luglio. La donna lo aveva lasciato ormai 3 mesi fa, ma l’uomo non si era rassegnato e l’aveva perseguitata con minacce e altre intimidazioni, che avevano portato la donna a denunciare l’ex compagno per stalking.

L’uomo, una volta arrivato sotto casa della ex, è sceso dall’auto con una tanica di liquido infiammabile e con questo si è successivamente cosparso il corpo per poi darsi fuoco con un accendino. I Carabinieri di Romanengo e Montodine, stazione di cui fa parte il 24enne Salvatore, chiamati dalla donna, sono riusciti ad intervenire tempestivamente, salvando in extremis la vita al 45enne, che è stato poi trasportato all’Ospedale di Crema.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp