martedì, Ottobre 27, 2020

Capo d’Orlando, maltrattamenti in famiglia. Allontanato da casa il 61enne fermato ieri

Si è svolta già nella mattinata di oggi l’udienza di convalida per il fermo del 61 enne orlandino arrestato ieri da Carabinieri della stazione di Capo d’Orlando con l’accusa di maltrattamenti nei confronti di familiari conviventi.

A chiedere l’intervento dei militari era stata la moglie dell’uomo, che ha riferito di essere stata minacciata e aggredita fisicamente dal coniuge a seguito del rifiuto di concedersi a rapporti intimi.

Il PM della Procura pattese Andrea Apollonio ha chiesto la convalida dell’arresto senza procedere al rito direttissimo e gli arresti domiciliari quale misura cautelare. Il GIP del Tribunale di Patti, dott. Eugenio Aliquò, dopo la convalida dell’arresto, accogliendo le richieste esposte dal difensore del 61enne l’ avvocato Alvaro Riolo, ha invece applicato la misura più lieve dell’allontanamento dalla casa familiare, disponendo la scarcerazione dell’arrestato.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp