martedì, Ottobre 27, 2020

Ucria – La bimba di 9 anni ancora in prognosi riservata, la vicinanza dell’Amministrazione

La bambina di Ucria che eri è stata trasportata in elisoccorso al Policlinico di Messina, si trova ancora in prognosi riservata. La piccola, 9 anni, nel pomeriggio di martedì 7 luglio era caduta dalla bicicletta percorrendo una discesa in una strada del paese montano e purtroppo ha sbattuto violentemente la testa contro l’asfalto.

Prima il trasferimento al Pronto Soccorso di Patti e successivamente, visto il peggiorarsi delle condizioni, l’arrivo in elisoccorso al Policlinico di Messina. Come detto, la piccola è in prognosi riservata, non si hanno ancora notizie certe, ma l’amministrazione comunale di Ucria è in continuo contatto con la famiglia e i medici del Policlinico.

Il sindaco di Ucria Enzo Crisà, da noi contattato telefonicamente questa mattina, ha manifestato tutta la sua vicinanza alla famiglia della bimba.

Un episodio del genere ha ovviamente sconvolto la comunità del piccolo centro montano che, in queste ore di attesa, si è unita nella speranza che il quadro clinico della piccola possa migliorare e che possa finalmente tornare a casa.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp