lunedì, Agosto 10, 2020

Ancora sangue sulle autostrade siciliane: morta una 54enne sulla A19, altri tre feriti

Una persona è deceduta e altre tre sono rimaste ferite, una in maniera grave, in uno scontro tra due auto e un mezzo pesante avvenuto sull’autostrada A19, Palermo-Catania, tra gli svincoli di Caltanissetta ed Enna. Lo riporta l’agenzia ANSA.

Secondo una prima ricostruzione l’incidente è avvenuto in un primo tempo tra una Renault Megan e una Lancia Y. Quest’ultima, dopo l’impatto, avrebbe invaso la carreggiata opposta schiantandosi prima contro un muro e successivamente frontalmente contro un tir. La conducente dell’auto, una donna di Catania di 54 anni, è morta sul colpo. Il figlio, di 34 anni, che si trovava sul lato passeggero è in gravi condizioni.

In un primo tempo è stato trasportato all’ospedale di Enna per il grave politrauma riportato per poi essere trasferito a Catania. Feriti, ma in maniera meno grave, anche i due passeggeri della Renault Megan che sono stati portati al Sant’Elia.

A coordinare i soccorsi la centrale del 118 di Caltanissetta. Il tratto di strada sul quale si è verificato l’incidente attualmente è a doppio senso di circolazione per cantiere in attività sulla carreggiata opposta.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polstrada di Enna e dei Vigili del Fuoco, oltre al personale di Anas per la gestione della viabilità e per il ripristino della circolazione nel più breve tempo possibile.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp