sabato, Novembre 28, 2020
blank

Sant’Agata M.llo – Le società mutuo soccorso donano attrezzature per la terapia intensiva

Si è svolta il 3 luglio, presso l’Ospedale di S. Agata di Militello, la consegna di un Casco CPAP invasivo per terapia intensiva, completo di tubo e valvola, uno strumento prezioso per la ventilazione meccanica a pressione positiva continua nei pazienti affetti da polmonite interstiziale e di un monitor multi parametrico, apparecchio per la rilevazione dei parametri vitali quali, pressione, saturimetria, febbre e frequenza cardiaca.

La donazione in favore dell’Ospedale è stata effettuata da parte delle Società Operaie di Mutuo Soccorso di Acquedolci, Caronia, Galati Mamertino, San Piero Patti, Società Operaia e Società Agricola di Alcara Li Fusi, Santa Lucia del Mela, la Fraternitas di Caprileone, ospite il Presidente della Società dei Militari e Combattenti di Mistretta.

Il Primario dell’ospedale di Sant’Agata Militello, Dott. Aldo Alizzi, nel ringraziare tutti i rappresentanti presenti, ha dichiarato che la donazione delle apparecchiature mediche ricevute dalle Soms della provincia di Messina, oltre ad essere molto gradite, rappresenta in sintesi la solidarietà di un territorio che è sempre presente nel momento delle difficoltà.

“Questa iniziativa – ci spiega il Presidente Giuseppe Ciavirella –, segue le precedenti promosse e coordinate dal Coordinamento regionale delle Società di Mutuo Soccorso Siciliane”.

Nella provincia di Messina, le Società di M.S. sono state protagoniste per aver espresso la solidarietà e la vicinanza nel periodo di piena emergenza Covid 19 a tutti i Soci e loro familiari con diverse e lodevoli iniziative.

Da non trascurare anche la donazione che è stata effettuata all’Ospedale “Cutroni-Zodda” di Barcellona Pozzo di Gotto.

“Infatti – prosegue il Presidente –, grazie all’iniziativa promossa dal Co Re Si Soms Sms, come Coordinamento regionale da parte sua e le Società di M.S. di San Filippo del Mela e la Società Operaia di Milazzo, hanno donato un Casco non invasivo per terapia intensiva, completo di tubo e di valvola. Ma non solo, il Coordinamento regionale delle Soms, ha coordinato diverse iniziative a livello regionale, a favore di Associazioni di volontariato oltre che ai propri Soci”.

Il Presidente Giuseppe Ciavirella, che da 11 anni presiede il Coordinamento, e il Consiglio regionale, esprimono la loro soddisfazione al termine dell’ ultima iniziativa in ordine cronologico, rilasciando la seguente dichiarazione: “Ancora una volta, le Società di Mutuo Soccorso e nello specifico quelle Siciliane, hanno sostenuto uno sforzo collettivo, con la speranza di dare risposte a chi è più fragile e soprattutto dove i bisogni incontrano le concrete disponibilità di aiuto e solidarietà, il Mutualismo, l’aiuto nei confronti di chi ha bisogno  e nei confronti di chi, in questo momento lotta in prima fila per sconfiggere il male oscuro, siamo pertanto orgogliosi oggi più che mai di appartenere alle Società di Mutuo Soccorso”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank