Milazzo. Aggrediti due vigili urbani, la solidarietà del sindaco Formica

372
formica milazzo
Il sindaco Formica

Stavano verbalizzando le numerose auto in sosta vietata in Piazza Ngonia del Tono, quando sono stati aggrediti da tre persone. Due Vigili urbani di Milazzo hanno dovuto fare ricorso alle cure del Pronto Soccorso dell’Ospedale “Fogliani”. E’ successo due notti fa. La Piazza, infatti, è interdetta al traffico a seguito di un provvedimento emesso dagli uffici comunali. Da un alterco verbale, i presunti aggressori sarebbero passati alle vie di fatto, aggredendo i due pubblici ufficiali che contestavano le violazioni. Oltre al personale del 118, sul posto sono giunti i Carabinieri che hanno proceduto a denunciare i tre presunti aggressori. Sull’episodio è intervenuto, con una dura nota, il sindaco Giovanni Formica che ha auspicato che i responsabili dell’aggressione e quanti hanno dichiarato di non avere visto nulla subiscano una condanna esemplare. Il primo cittadino ha annunciato che il Comune si costituirà parte civile nel processo e ha espresso la sua solidarietà e quella di tutta la comunità ai due agenti della Polizia Locale. In merito alla situazione della Ngonia, Formica ha affermato che continua a essere ingovernabile a causa di chi pensa di potere impunemente violare le regole. A tal proposito, ha annunciato anche un aumento dei controlli e delle sanzioni, affermando che è assurdo che chi lavora nell’interesse della collettività debba concludere il turno di lavoro al Pronto Soccorso.