martedì, Settembre 22, 2020

Basket – Il giornalista Roberto Gugliotta sanzionato dalla FIP, “articoli lesivi del prestigio degli arbitri”

Roberto Gugliotta, giornalista “colpevole” di essere anche tesserato di una società, è stato sanzionato con una inibizione di 45 giorni dalla Federazione Italiana Pallacanestro per aver commentato fatti ormai noti a livello nazionale su episodi arbitrali.

Così l’Ordine dei Giornalisti di Sicilia ha espresso il proprio stupore per la vicenda che ha coinvolto il collega, direttore del quotidiano IMG Press, per avere riportato sulla propria testata alcune notizie, a parere della FIP “lesive del prestigio ed onorabilità degli arbitri, degli Organi federali, dei giocatori, allenatori, società e loro dirigenti”.

Lo stupore deriva dal fatto che Roberto Gugliotta è anche e soprattutto un giornalista, particolare di cui la Federazione Italiana Pallacanestro non ha per nulla tenuto conto. E, come tale, ha il dovere professionale di pubblicare le notizie e di esercitare – nel rispetto delle norme deontologiche – il suo diritto di critica. Tutto ciò, invece, è stato “dimenticato” dalla Federbasket, creando un pericoloso precedente che lede la libertà di stampa e il diritto di cronaca.

Il giornalista, seppur tesserato ad un Ente o Federazione, rimane un giornalista che non può venir meno al suo mandato professionale e al dovere di informare i suoi lettori.

L’Ordine dei Giornalisti di Sicilia invita dunque la Federazione Italiana Pallacanestro a riflettere e a rivedere le sue decisioni su una vicenda che, oltre ad apparire singolare, potrebbe nascondere il tentativo di limitare il ruolo di un giornalista e la sua “missione” di riportare le notizie. Anche se queste possono non piacere e risultare sgradite.

Anche l’Associazione siciliana della stampa di Messina ha espresso preoccupazione, invitando  il presidente della Federazione Pallacanestro, Giovanni Petrucci e il presidente del Coni, Giovanni Malagò a rivedere tutta la vicenda.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp