mercoledì, Settembre 23, 2020

Lutto nella diocesi di Patti per la morte di don Giuseppe Garito

E’ morto all’ospedale di Patti, dove si trovava ricoverato da alcune settimane, don Giuseppe Garito, canonico della Basilica Cattedrale San Bartolomeo di Patti.

Era nato a Patti il 3 agosto 1932. Entrato in seminario, già laureato e docente di lettere nelle scuole pubbliche, fu ordinato sacerdote da monsignor Giuseppe Pullano il 29 giugno del 1972. E’ stato vice parroco nelle parrocchie di Sant’Ippolito e della Cattedrale a Patti e successivamente nella sua parrocchia di origine a Patti Marina e Canonico della Basilica Cattedrale. E’ stato anche professore in seminario di materie letterarie e animatore dei seminaristi del corso teologico. E’ stato a lungo insegnante di lettere negli istituti superiori.

I funerali di Padre Garito saranno celebrati nella chiesa parrocchiale di Patti Marina domani alle ore 16.30 – solennità del Sacratissimo Cuore di Gesù e giornata per la santificazione sacerdotale – e saranno presieduti dal vescovo, monsignor Guglielmo Giombanco. La camera ardente sarà allestita nella chiesa parrocchiale di Patti Marina. Stasera, alle ore 21.00, si volgerà una veglia di preghiera. A causa delle restrizioni dovute al contenimento della pandemia del coronavirus,  la chiesa di Patti Marina dispone di soli settanta posti in sicurezza.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp