Naso, allarme rientrato. Il giovane positivo al test sierologico è negativo al tampone

3183

È rientrato l’allarme a Naso, dove domenica si era diffusa la notizia della positività al test sierologico di un giovane rientrato poche settimane fa dal nord Italia.

Lunedì, come da prassi, il ragazzo è stato sottoposto al test del tampone, l’unico in grado di verificare il suo eventuale stato di contagiosità. Test che è risultato, fortunatamente, negativo al Coronavirus.

Dopo la positività al test sierologico, ossia al test che rileva la presenza di anticorpi che possano proteggere da una seconda infezione da Covid-19, gli interessati vengono infatti posti in temporaneo isolamento domiciliare e immediatamente sottoposti al tampone naso-faringeo.

Il test ha scongiurato dunque nuovi casi di positività a Naso, dove rimane però una contagiata. Si tratta di una signora di 82 anni che aveva contratto il Coronavirus presso la casa di riposo “Villa Pacis San Francesco” di San Marco d’Alunzio lo scorso 10 aprile, contagiando anche la figlia 59enne. La figlia è stata dichiarata guarita mesi fa, mentre l’82enne è ancora ricoverata al Covid hospital del Cutroni Zodda di Barcellona Pozzo di Gotto, e da oltre due mesi i test del tampone, cui viene periodicamente sottoposta, danno esito positivo.

Intanto il Sindaco di Naso, Daniele Letizia, annuncia che la società Beta Diagnostici, mediante il Dr. Carmelo Bonasera, ha donato alla comunità nasense 200 kit diagnostici al fine di monitorare la diffusione del Covid-19.

I test sierologici saranno effettuati presso il laboratorio di Analisi Cliniche “Naxos” di Naso. “Colgo l’occasione per ringraziare i componenti dello staff guidato dalla Dott.ssa Polino – ha detto il primo cittadino –, che offriranno le loro prestazioni in forma gratuita. Verrà data priorità al personale che opera in ambito sanitario ed ai commercianti di Naso”.

Ogni mercoledì, a partire dal prossimo, 24 giugno, verranno sottoposti ai controlli i primi 30 soggetti e l’Amministrazione, invitando la cittadinanza a sottoporsi ai test, garantisce che sarà possibile estendere i controlli ad una platea più ampia.

Per prenotarsi bisognerà chiamare il numero: 3891055402.