Sant’Agata di Militello, avvelenati gatti randagi in c.da Terreforti

562

Continuano i maltrattamenti di animali nel nostro territorio. A Sant’Agata di Militello, in contrada Terreforti almeno 10 gatti randagi sono stati avvelenati. Tre di loro purtroppo sono morti, mentre due sono stati portati da un veterinario in gravi condizioni.

A lanciare l’allarme i residenti della popolosa contrada che hanno allertato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale coordinati dal comandante Vincenzo Masetta. Si cerca adesso di capire chi sia il responsabile di tali atrocità, sperando che gli altri gattini possano sopravvivere.