venerdì, Agosto 14, 2020

Piraino, finanziato un nuovo lotto per proteggere Calanovella

E’ in arrivo un nuovo intervento per proteggere Calanovella, la spiaggia di Piraino meta di migliaia di turisti nella stagione estiva. Raccogliendo prontamente la richiesta pervenuta dal comune, l’Ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, ha finanziato un nuovo lotto di opere a protezione del litorale.

Rispetto agli ultimi lavori, questa volta, la barriera in massi da ripristinare si trova di fronte a un gruppo di villette che lo scorso dicembre furono seriamente minacciate dai flutti. In quell’occasione, oltre a un ulteriore crollo di alcune parti del muro di contenimento posto a protezione della strada comunale, si registrarono danni anche alla rete fognante.

L’imminente apertura della nuova stagione balneare ha suggerito alla struttura commissariale diretta da Maurizio Croce di accelerare l’iter di assegnazione dei lavori ed è stata quindi indetta una procedura negoziata senza previa pubblicazione di bando di gara. L’intervento, che potrebbe richiedere molto meno dei sessanta giorni previsti, consisterà nel ripristino con pietra naturale della scogliera esistente e, possibilmente, in un suo ampliamento fino a raggiungere una lunghezza di centotrenta metri lineari per un’altezza media di tre metri sul livello del mare.

Si tratterà, comunque, di una soluzione provvisoria. Presto, infatti, tutta quell’area, che negli ultimi anni ha subito un arretramento della battigia di decine di metri, sarà messa definitivamente in sicurezza attraverso le opere previste nel “Contratto di costa – Tirreno 1”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp