Patti, iniziati i lavori nella chiesetta della Provvidenza, la “sede” delle “Varette”

275

Sono iniziati i lavori di sistemazione della chiesetta della Provvidenza di Patti che “ospita” buona parte delle “varette” portate in processione il Venerdì Santo.

Era stata chiusa, per motivi di sicurezza, prima che scoppiasse l’emergenza Covid-19 e le statue lignee erano state trasferite nella vicina chiesa di San Michele Arcangelo, guidata dal parroco don Giuseppe Di Martino. Proprio a causa della pandemia, i lavori non poterono
iniziare immediatamente. Adesso, finalmente, Salvino Mosca li sta realizzando, intervenendo su una trave, ormai consumata dalle infiltrazioni di acqua piovana, che
costituiva un serio pericolo.

Se non ci saranno intoppi, tali lavori saranno ultimati entro la prossima settimana e così le “varette” potranno “rientrare” nella loro “sede” abituale.
“Di conseguenza, ha anticipato il parroco don Giuseppe Di Martino, dal 31 maggio, solennità di Pentecoste, si potrà tornare a celebrare le messa delle ore 10.00 nella chiesa di San Michele”.