blank

Sant’Agata di Militello – Interrogazione del consigliere Puleo sulla non potabilità dell’acqua

Il Consigliere Comunale di Sant’Agata di Militello Giuseppe Puleo, ha presentato un’interrogazione riguardo la persistenza della non potabilità dell’acqua, che persiste in alcune zone del paese ed in diverse contrade e la mancata diffusione di notizie riguardanti la stessa.

Il Consigliere del PD, nella nota inviata al Sindaco Bruno Mancuso, al Segretario Generale Dott.ssa Chirieleison, Presidente del Consiglio Dott. Barone e anche al Prefetto di Messina Maria Carmela Librizzi interroga il sindaco anche sul mancato sgravio del canone dell’acqua ai cittadini a cui non è stata garantita la potabilità dell’acqua per circa due anni.

” Considerando che l’amministrazione – si legge nell’interrogazione – non ha fornito adeguate risposte in merito alle specifiche domande formulate ed azione intraprese dal sottoscritto e dagli altri consiglieri di minoranza, non è accettabile che in un paese civile non si riesca a garantire la potabilità dell’acqua e che si possa perfino richiedere il pagamento di un servizio non reso.

Chiedo inoltre se sono stati eseguiti indagini e verifiche, al fine di accertare eventuali responsabilità, per la mancata emissione di un’ordinanza sindacale che informasse i cittadini della non potabilità dell’acqua per il periodo intercorrente tra il 17/7/2019 e il 9/10/2019 (per circa tre mesi), periodo in cui i cittadini inconsapevoli, hanno continuato a bere acqua inquinata. Resto in attesa di risposta scritta.”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank