blank

Casteldaccia – Si getta nel vuoto da un viadotto, ma viene salvato dai materassi abbandonati

Un uomo di 48 anni ieri pomeriggio è rimasto miracolosamente illeso dopo essersi gettato da un ponte nei pressi dello svincolo autostradale di Casteldaccia, sulla Palermo-Catania.
L’uomo si è lanciato nel vuoto ma la sua caduta è stata attutita da cumuli di sterpaglie,  immondizia e un cumulo di materassi.

L’impatto violento con il suolo che non avrebbe dato scampo a quell’uomo disperato è stato attutito dai rifiuti depositati sotto la sede autostradale. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Buonfornello e i vigili del fuoco di Palermo.

L’uomo si è rotto le gambe, ma è vivo ed è stato soccorso e recuperato dai vigili del fuoco che lo hanno consegnato ai sanitari del 118 che hanno trasportando al Trauma Center di Villa Sofia a Palermo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp