giovedì, Novembre 26, 2020
blank

Messina avrà la “Cittadella della Cultura”, sorgerà in alcuni padiglioni dell’ex ospedale Regina Margherita

Si chiamerà “Cittadella della Cultura”, sorgerà a Messina  e costerà trenta milioni di euro. Lo ha deciso il governo Musumeci, con un atto deliberativo che prevede la ristrutturazione di alcuni padiglioni dell’ex ospedale Regina Margherita per ospitare il Museo archeologico, il Museo del terremoto 1908, la Biblioteca regionale e gli uffici della Soprintendenza per i Beni culturali.
“L’iniziativa – spiega il presidente della Regione Nello Musumeci – punta a raggiungere tre obiettivi: recuperare un prezioso patrimonio architettonico di nostra proprietà, da troppi anni in vergognoso abbandono; riqualificare un intero quartiere della città; dare a Messina un “Polo culturale” di cui si avverte la mancanza”. Le procedure di gara per la realizzazione del progetto sono state affidate dal governatore al dipartimento regionale Tecnico.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank