martedì, Settembre 22, 2020

Il Papa risponde al sindaco di Oliveri: “Invocate la misericordia del Signore”

Circa un mese fa il sindaco di Oliveri, Francesco Iarrera, aveva scritto al Santo Padre, donando una mascherina personalizzata “Oliveribedda”, oggi l’inaspettata risposta.

Direttamente dal Vaticano dalla segreteria di Stato della Santa Sede con protocollo N. 487.517, Papa Francesco risponde con ammirazione e affetto al sindaco Iarrera.

Il Santo Padre scrive: “Nell’accogliere con animo riconoscente i sentimenti che hanno suggerito il devoto gesto, vi esorto ad invocare dal Signore misericordia per l’umanità duramente provata dalla pandemia coronavirus, consolazione per gli ammalati e i loro familiari e forza per gli operatori sanitari”.

Il sindaco Iarrera commenta: “Ho scritto al nostro Papa in piena emergenza, ho fatto fare a una sarta una mascherina personalizzata e l’ho inviata ed oggi è arrivata la tanto attesa risposta. In questo momento la lettera ricevuta da Papa Francesco rappresenta una bella pacca sulla spalla per tutti noi, uno stimolo per continuate a fare del nostro meglio come abbiamo fatto fino adesso”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp