mercoledì, Agosto 12, 2020

Bonus Vacanze – Dal Decreto Rilancio previsti 150€ per i single, 500 per le famiglie

Dopo il bonus autonomi e quello per l’acquisto di biciclette o monopattini, arriva anche il bonus vacanza. Una proposta per sostenere il turismo, uno dei settori più duramente colpiti dalla crisi, che per la verità sembrava destinata a passare in cavalleria. E che invece è ora sul punto di concretizzarsi.

La misura è contenuta nell’ultima bozza del “decreto rilancio” e prevede un buono fino ad un massimo di 500 euro per le famiglie con Isee non superiore a 35mila euro. L’importo scende a 300 euro per i nuclei familiari composti da due persone e di 150 euro per i single. Il buono sarà utilizzabile per il pagamento dei servizi offerti in ambito nazionale dalle imprese turistico ricettive dal 1° luglio al 31 dicembre 2020. Per usufruirne dunque bisognerà trascorrere le vacanze in Italia, ma quest’anno non sarà un problema.

Nel testo del decreto si legge inoltre che il credito “è fruibile nella misura del 90 per cento in forma di sconto sul corrispettivo dovuto, anticipato dai fornitori presso i quali la spesa è stata sostenuta e per il 10 per cento in forma di detrazione di imposta in sede di dichiarazione dei redditi da parte dell’avente diritto”.

“Aiuterà le famiglie – ha detto questa mattina in un’intervista il ministro dei Beni culturali e del turismo Dario Franceschini –  e porterà nel comparto turismo oltre 2 miliardi di euro diretti, perché questo costa la norma, oltre all’indotto che creerà”. Aiuto alle famiglie ma anche agli operatori di un settore, il turismo, tra i più penalizzati. “Non saranno vacanze in quarantena”, promette il governo.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp