Il Giro d’Italia si correrà dal 3 al 25 ottobre. Confermate tre tappe in Sicilia

383
A Messina il Giro d'Italia 2020

Adesso è ufficiale: il Giro d’Italia 2020 si correrà dal 3 al 25 ottobre prossimi. L’Uci, la Federciclismo internazionale, ha pubblicato oggi le date per una lunga lista di gare finora in sospeso, e confermato la proposta degli organizzatori della Corsa Rosa.

Quest’anno la competizione ciclistica tanto amata dagli italiani, ritardata a causa del Coronavirus, attraverserà il territorio siciliano per tre tappe. Non si conosce ancora il luogo di partenza, che avrebbe dovuto essere Budapest, ma l’Ungheria si è tirata indietro dalla Corsa Rosea. Favorita per la partenza è dunque la Sicilia, che avrebbe ospitato le tre tappe dopo la parentesi ungherese.

Non si conoscono ancora i particolari e le date precise, ma la prima tappa sull’isola sarà la Monreale – Agrigento. La seconda frazione invece vedrà la partenza da Caltanissetta fino all’arrivo in alta quota sull’Etna – Piano Provenzana.

E quindi la partenza da Catania e l’arrivo a Villafranca Tirrena. Saranno 138 km di tappa che si snoderanno lungo territori del versante ionico quali Acireale, Guardia, Giarre, Fiumedreddo di Sicilia, Chianchitta, Motta Camastra e Francavilla di Sicilia per poi giungere a  Portella Mandrazzi e riversarsi sulla parte tirrenica della provincia di Messina, attraversando poi Novara di Sicilia, Mazzarrà Sant’Andrea, e quindi i Comuni ubicati sulla SS113. Il profilo ufficiale di luoghi e altimetrie cita Terme Vigliatore, Barcellona Pozzo di Gotto, svincolo di Milazzo, Monforte Marina e Spadafora. Prima, appunto, del grande arrivo previsto a Villafranca Tirrena.