giovedì, Ottobre 29, 2020

Prese a sprangate moglie e figlio, scarcerato un 77enne di Gliaca di Piraino

Il gip del tribunale di Patti Andrea La Spada ha convalidato l’arresto del 77enne che il primo maggio scorso, a Gliaca di Piraino, ha aggredito con una spranga di ferro la moglie 72enne ed il figlio 35enne (qui la notizia).

Dopo la convalida, l’uomo, difeso dagli avvocati Giuseppe e Mariuccia Condipodero, è stato scarcerato.
Al 77enne, G.A. le sue iniziali, è stata applicata la misura dell’allontanamento dalla casa familiare. Non potrà farvi rientro e non potrà accedervi senza l’autorizzazione del giudice.
Non dovrà avvicinarsi alla moglie ed al figlio e si dovrà tenere da loro ad una distanza minima di 400 metri, anche in caso di incontro fortuito.

Durante il pranzo della festa dei lavoratori l’uomo aveva aggredito, colpendoli con un’asta di ferro, la moglie e il figlio. Sul posto erano intervenuti i Carabinieri della stazione di Piraino, guidati dal Comandante Angelo Mazzagatti.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp