blank
Comune di Sant'Agata di Militello

Sant’Agata Militello: richiesta una cabina di regia per gestire la fase 2

Come gestire la fase 2 a Sant’Agata Militello? Sarebbe opportuno costituire una “cabina di regia”, coinvolgendo anche i consiglieri comunali di maggioranza e di minoranza per programmare e condividere misure straordinarie da mettere in atto per la gestione del post emergenza Covid-19.

Di questo argomento si occupa un’interrogazione dei consiglieri di minoranza Melinda Recupero, Carmelo Sottile e Nunziatina Starvaggi inviata al sindaco Bruno Mancuso, al presidente del consiglio comunale Andrea Barone e al segretario generale Cinzia Chirieleison.

Per programmare la gestione del post emergenza, i tre consiglieri hanno proposto all’amministrazione comunale di costituire una “cabina di regia”, coinvolgendo anche i consiglieri comunali di maggioranza e di minoranza,  se del caso anche attraverso la convocazione delle varie commissioni consiliari, nelle modalità ritenute più opportune,  al fine di programmare e condividere misure straordinarie da mettere in atto per la gestione del post emergenza Covid-19,  e per meglio affrontare questo difficile momento.

I consiglieri hanno chiesto anche al fine di tutelare tutti i dipendenti comunali, conoscere le intenzioni dell’Amministrazione sul rientro al lavoro di questi ultimi presso la sedi degli uffici comunali, considerato che alcuni di essi, sino ad oggi hanno lavorato in smart working, mentre altri sono stati messi in ferie forzate.

In avanti l’oggetto dell’interrogazione.

Quali provvedimenti concreti si intende adottare al fine di andare incontro a tutte le attività commerciali, artigianali e/o professionali che hanno visto gravemente indebolita (e in alcuni casi totalmente compromessa) la propria capacità di affrontare gli impegni finanziari di qualsiasi genere?

Si può fissare quanto prima un incontro, anche in videoconferenza, con i rappresentanti delle associazioni di categoria della città per fare il punto sulle misure da mettere in campo per fronteggiare la crisi economica derivante dall’emergenza Covid-19?

Quali ulteriori interventi sono stati programmati o si intende programmare, a tutela della salute dei cittadini, che rispondano all’esigenza del rispetto, anche in fase 2, delle norme igieniche, di sanificazione dei luoghi e degli ambienti pubblici e delle di posizioni di distanziamento sociale?

Si ritiene opportuno costituire da subito una “cabina di regia” comunale?

Con quali modalità l’amministrazione intenda far rientrare in servizio attivo i dipendenti, per di proteggerli dal rischio ancora concreto di contagio ed ai quali dovrà essere certamente garantita la massima sicurezza sul lavoro? Sono state già predisposte anticipatamente la sanificazione e l’organizzazione degli uffici? Come l’amministrazione intende gestire l’apertura al pubblico degli uffici comunali?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank