blank

Raggiunto l’accordo regionale per la strada Castel Di Lucio – Gangi

L’assessore regionale alle infrastrutture e mobilità Marco Falcone ha firmato il decreto per l’avvio del procedimento amministrativo per la sistemazione del piano viario della strada Castel Di Lucio – Gangi.

Dovranno raccordarsi per questo intervento da oltre 7 milioni di euro la Regione, le Città Metropolitane di Palermo e di Messina, il Libero Consorzio di Enna e i comuni di Castel Di Lucio, Gangi e Nicosia. Per questo strada strategico, di difficile realizzazione, proprio perché interessa più territori, ci sarà un’unica regia: la Regione.

Con gli uffici del dipartimento tecnico, attiverà, fin da subito, l’attività di progettazione e poi di realizzazione e anche di reperimento delle necessarie risorse per l’esecuzione dei lavori. “E’ un percorso che è iniziato un anno fa – hanno ricordato i sindaci di Castel Di Lucio, Gangi e Nicosia, rispettivamente Pippo Nobile, Francesco Migliazzo e Luigi Bonelli; siamo soddisfatti perché siamo riusciti a superare le non poche e insidiose difficoltà burocratiche.”

blankLa progettazione partirà fin da subito, a cura del “Servizio 6” diretto dall’ingegnere Gaetano Laudani; poi si procederà all’inserimento del progetto nella programmazione regionale. Un ruolo fondamentale per il raggiungimento di questo obiettivo lo ha effettuato l’assessore regionale agli enti locali Bernardette Grasso. “Continuerà ad essere al nostro fianco, ha concluso il sindaco di Castel Di Lucio Nobile, anche nelle successive fasi della progettazione e del reperimento delle somme necessarie alla realizzazione dell’opera”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank