blank

Fase 2 – L’appello dei toelettatori di animali: “Fateci riaprire”

Tra le figure professionali dimenticate dalla Fase 2 ci sono i Toelettatori di animali, che ora protestano contro l’ultimo decreto Conte.

“Ieri con l’ultimo decreto il presidente Conte come sempre non ci ha menzionato minimamente”. La segnalazione giunge da parte di Chiara Natoli, nota titolare di di un centro di Pet Shop Toelettatura Pensione e Ambulatorio veterinario di Brolo.

La figura del Toelettatore è riconosciuta dal Ministero della Repubblica Italiana con il Codice Attività – Ateco 96.09.04, spiega Chiara, evidenziando che si tratta di un servizio di cura degli animali da compagnia quali: presa in pensione, toelettatura, addestramento, custodia.

Lei si chiede “Non abbiamo lo stesso codice ateco dei parrucchieri, dunque perché siamo ancora chiusi? In alcune regioni come la Liguria e le Marche da oggi i miei colleghi potranno aprire e noi invece stiamo chiusi.

E’ ovviammente una questione delicata, sia per noi gestori dei punti vendita che per gli stessi proprietari degli animali. Sarebbe opportuno che il Presidente della Regione, Nello Musumeci, si occupasse della nostra situazione per farci riaprire, visto che le condizioni dei nostri amici a 4 zampe diventano sempre peggiori”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank