martedì, Ottobre 20, 2020

“Italiani truffati”: La denuncia di Carlo Collovà, bloccato in Argentina a causa del Covid-19

Una denuncia in piena regola, quella presentata dall’imprenditore di Ponte Naso Carlo Collovà, rimasto bloccato in Argentina insieme a tanti altri italiani a causa dell’emergenza coronavirus.

“Quaranta persone che avevano comprato il volo di ritorno, a prezzi esorbitanti, non sono stati fatti imbarcare dall’Alitalia con la scusa dell’over booking.” Dice in un video postato sulla sua pagina Facebook.

Nei giorni scorsi è stata lanciata anche una petizione inviata al ministro degli Esteri Luigi Di Maio e a quello delle Infrastrutture Paola De Micheli, con l’obiettivo di farlo rientrare. Ma ancora nulla da fare.

Per cui anche noi lanciamo un appello nella speranza che possa far ritorno a breve in Italia.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp