domenica, Ottobre 25, 2020

Frazzanò: Affidati i lavori di consolidamento del centro urbano

Con un’attività di programmazione degli interventi che fa registrare altri importanti risultati, l’Ufficio contro il dissesto idrogeologico guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha posto le basi per mettere in sicurezza il centro abitato di Frazzanò, nel Messinese. La gara, che la Struttura diretta da Maurizio Croce ha espletato, riguarda il primo stralcio per il consolidamento dell’area compresa tra via Amato Machì e la via Libertà. A piazzarsi al primo posto della graduatoria finale l’Impresa edile Michelangelo Mammana di Castel di Lucio con un ribasso pari al 26%.

La zona in questione, nel cuore del paese, ha una classificazione R4 (di rischio molto elevato). Basta fare un giro fra le strade per rendersi conto dei danni che i movimenti franosi hanno prodotto, nei decenni, alle abitazioni e ai muri di sostegno, ma anche alla rete fognaria e all’acquedotto, mettendone a rischio l’assetto originario. Il progetto, da un punto di vista tecnico, consiste nella realizzazione di due paratie di berlinesi per una lunghezza complessiva di 160 metri, nella regimentazione delle acque superficiali e nel ripristino dei sistemi di raccolta mediante un canale in cemento armato che conterrà le nuove tubazioni.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp