domenica, Ottobre 25, 2020

S. Agata Militello: chiarimenti sulle collette alimentari

Un chiarimento sulla raccolta e la distribuzione dei generi alimentari alle famiglie bisognose a S. Agata Militello. Lo ha comunicato sulla propria pagina facebook l’assessore comunale ai servizi sociali Ilaria Pulejo.

“Alcuni cittadini – volontari, mossi dal solo spirito d’altruismo, si sono fatti promotori di un’iniziativa encomiabile, contattando un gruppo di commercianti – dal cuore d’oro- che donano con cadenza settimanale prodotti  freschi come carne, frutta e pane, che vengono distribuiti più volte alla settimana” ha scritto l’assessore. “Con il solo spirito di collaborazione, la distribuzione di questi prodotti avviene, qualche volta, anche tramite protezione civile in aggiunta alla “spesa sospesa”.

L’assessore ha poi parlato dell’iniziativa comunale “spesa sospesa”,  resa possibile grazie alla generosità di chi, recandosi nei supermercati convenzionati, dona prodotti alimentari. Questa spesa, che riguarda però prodotti di lunga conservazione, viene raccolta periodicamente dalla protezione civile, catalogata e smistata, secondo la quantità disponibile  a tutte le famiglie che ne fanno richiesta al numero comunale.

Secondo fonti comunali, dal 30 marzo, data di avvio della distribuzione, ad oggi, sono 157 le buste di spesa consegnate a chi ne ha fatto richiesta al recapito telefonico comunale dedicato. I volontari di protezione civile, che rispondono al telefono, dopo aver raccolto la richiesta, ne tracciano la consegna con un’apposita scheda cartacea che viene compilata e conservata agli atti.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp