mercoledì, Settembre 23, 2020

Coronavirus – Torrenova: la presa di posizione del sindaco: “In attesa di tampone gli infermieri stanno a casa”

Il sindaco di Torrenova, Salvatore Catrovinci, in netto contrasto con la normativa nazionale vigente, ha emanato nel pomeriggio di oggi, una nuova ordinanza che stabilisce l’isolamento temporaneo per 2 operatori sanitari torrenovesi, che prestano servizio presso l’Ospedale di S. Agata di Militello e che sono in attesa di effettuare il tampone. La misura è stata adottata a titolo precauzionale, onde evitare l’esposizione al rischio di contagio ndi altri sanitari e degenti del nosocomio dove, al momento, sono già risultati positivi al coronavirus 4 operatori. “Nel nostro territorio risiedono numerosi operatori sanitari che prestano attività presso il Presidio di S. Agata Militello. Come già avvenuto nei giorni scorsi, anche oggi abbiamo adottato provvedimento di isolamento domiciliare nei confronti di due operatori sanitari in attesa di risultato del tampone perché a contatto con altro collega risultato positivo. ” scrive in una nota il primo cittadino “Riteniamo prioritaria la tutela degli operatori sanitari perché non possiamo permettere che l’ospedale di S.Agata subisca lo stesso destino di troppi ospedali costretti a chiudere interi reparti a causa della diffusione del virus. Preferisco essere ritenuto “colpevole” di non avere rispettato alla lettera un decreto legislativo piuttosto di sentirmi “complice” dei burocrati che non pensano alla diffusione del contagio.” 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp