giovedì, Novembre 26, 2020
blank

Musumeci a La7: “Sono preoccupato per l’atteggiamento della popolazione, in Sicilia il picco deve ancora arrivare”

«Abbiamo adottato fin dall’inizio la linea rigore che finora ha pagato, ma sappiamo benissimo che il picco deve arrivare e lo aspettiamo per la metà di aprile». Lo ha detto Nello Musumeci, governatore siciliano, intervenuto nella trasmissione di La7 Omnibus.

«Sono molto preoccupato – ha continuato il Governatore – dall’atteggiamento di relax che ha assunto la popolazione del Sud e in particolare di quella della Sicilia negli ultimi giorni. C’è una sorta di liberi tutti. La errata consapevolezza che il peggio sia passato. Chi fa questo è un irresponsabile e mette a rischio la propria vita e quella degli altri. La linea del rigore e della intransigenza finora ha pagato. Ma sappiamo che il picco deve arrivare e lo aspettiamo per questo mese».

«Oggi – conclude Musumeci – farò un giro di telefonate ai nove prefetti dell’Isola per chiedere di intensificare i controlli e sanzioni gravissime per chi si fa trovare in giro senza una giustificazione accettabile. Abbiamo anche limitato le corse dei treni, e l’aereo che arriva soltanto da Fiumicino, dobbiamo convincerci che in questo momento è meglio che ogni siciliano rimanga dove si trova”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank