blank

Capo d’Orlando – Franco Ingrillì positivo: FAKE NEWS

Potrebbe essere denunciato per procurato allarme chi ha diffuso nelle scorse ore una fake news sulla presunta positività al Coronvirus del sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì.
Senza dubbio un pesce d’aprile di cattivo gusto, quello pensato e messo in rete da qualcuno, in un periodo e su un argomento sul quale onestamente c’è poco da scherzare.
“Dopo la visita alla casa di riposo Villa Pacis, è risultato positivo il sindaco Ingrillì”, si legge nel fotomontaggio dell’articolo, realizzato appositamente per diffondere il panico quest’oggi.
La notizia è falsa, una fake news che purtroppo ha fatto in poco tempo il giro dei cellulari degli orlandini, e non solo.
È vero che il sindaco si è recato sabato pomeriggio in visita alla casa di riposo orlandina, ma lo ha fatto con tutte le precauzioni e le protezioni individuali, rimanendo sulla porta d’ingresso.
Intanto la redazione di AMnotizie.it esprime solidarietà al collega Antonio Puglisi, alla redazione di 98zero e al Sindaco Franco Ingrillì.

Lo stesso Franco Ingrillì ha scritto una dichiarazione sulla sua pagina Facebook, che riportiamo integralmente:
“Il solito idiota che da anni ammorba l’aria di Capo d’Orlando con le sue uscite di cattivo gusto ha partorito la fake news secondo la quale sarei positivo al coronavirus.
Per l’ultima sua scempiaggine, questo soggetto ha scelto la data “simbolo” dell’1 aprile modificando ad arte (si fa per dire) l’immagine di una testata giornalistica.
E’ un gesto che qualifica da solo il personaggio: lascio a voi le considerazioni del caso, anche in relazione al drammatico periodo che stiamo vivendo.
Evidentemente ha ragione chi dice che per il virus si troverà l’antidoto, mentre per la stupidità non c’è speranza.
Da parte mia, sappiate che continuo a lavorare con serenità e determinazione. E anche in salute.
Ho tante cose da fare per Capo d’Orlando: mi spiace solo aver dovuto sottrarre tempo al mio paese per qualche minuto e scrivere questa precisazione dovuta a quanti vivono questo periodo con preoccupazione.
Purtroppo mi rendo conto di dover lavorare anche per questo idiota che, buon per lui, ha tempo e voglia di scherzare.
Io, però, ho la convinzione di poter sempre guardare in faccia i miei concittadini. Lui rimarrà sempre un idiota.”

(sc_adv_out = window.sc_adv_out || []).push({ id: 486803, domain: "n.ads5-adnow.com", });
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank