Floridia
Floridia, Cancelleri e Cantone

M5S: “In provincia di Messina in arrivo più di 5 milioni per i bisognosi”, A Capo d’Orlando oltre 100.000€

“Sono più di 5 milioni di euro i soldi che arriveranno ai Comuni della provincia di Messina per finanziare buoni spesa e garantire la spesa a chi è più in difficoltà”.
Così i portavoce messinesi del MoVimento 5 Stelle, Francesco D’Uva, Alessio Villarosa, Barbara Floridia, Grazia D’Angelo, Antonella Papiro, Antonio De Luca e Valentina Zafarana.
“I soldi in arrivo nelle casse comunali fanno parte dei 400 milioni di euro che il Governo ha stanziato per far fronte all’emergenza alimentare e garantire la spesa a chi è più in difficoltà. Il denaro dovrà essere utilizzato dai Comuni che, in accordo con i Servizi Sociali, individueranno le persone più bisognose e in condizioni di indigenza. Siamo sicuri di poter contare anche sulle nostre organizzazioni di volontariato, che fanno un lavoro importantissimo”, continuano i parlamentari.
“Ogni Comune della provincia di Messina – spiegano – riceverà una quota da utilizzare per buoni pasto o generi alimentari che verranno erogati a persone in difficoltà economica tenendo conto delle indicazioni raccolte e fornite dai servizi sociali. Ad un Comune come Barcellona, ad esempio, arriveranno più di 350 mila euro; a Milazzo più di 220 mila euro; a Taormina più di 70 mila euro; a Giardini quasi 80 mila euro; a Capo d’Orlando più di 100 mila euro; a Venetico quasi 35 mila euro. Il Governo sta dando il massimo ed è fondamentale che gli Enti locali collaborino perché solo così si possono raggiungere risultati concreti per i cittadini”.
“Siamo al lavoro per mettere in campo anche il reddito di emergenza. Oggi è chiaro a tutti che il Reddito di Cittadinanza è stato lo strumento giusto per sostenere i più fragili. La politica, da più parti, ne riconosce l’importanza”, concludono i portavoce M5S.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank