treno

Soppressione totale dei treni per la Sicilia: saranno fermati a Villa San Giovanni

“Da oggi e fino a nuovo avviso i treni IC 723/728 Roma T/Sicilia saranno fermati su richiesta del ministero a Villa San Giovanni e non traghetteranno a seguito delle ordinanze relative all’emergenza Covid 19”: a comunicarlo sono le Ferrovie dello Stato.

I convogli avranno fine ed inizio corsa a Villa San Giovanni.

Soppressi dunque i traghettamenti verso Messina, che consentivano i collegamenti con  Siracusa e Palermo.

Da oggi e fino nuovo ordine non resta dunque alcun collegamento ferroviario passeggeri da e per la Sicilia.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank
blank