Coronavirus – A Merì arriveranno 50.000 mascherine direttamente dalla Cina

277
merì

Una notizia bella, che apre il cuore. Che ti fa capire come la solidarietà non abbia confini. Al Comune di Merì arriveranno cinquantamila mascherine direttamente dalla Cina.

Il gesto fraterno e solidale scaturisce da un gemellaggio artistico voluto dall’assessore Carmelo Arcoraci a gennaio e organizzato insieme all’artista di origini meriesi Lorenzo Chinnici e a suo figlio Francesco. In quell’occasione, fu organizzata un’installazione che coinvolse artisti di tutto il mondo. Il gesto di solidarietà nasce da Emma Wang, responsabile della cultura di Shangai, che ha ricambiato l’affetto dimostrato quando il coronavirus stava mettendo a ferro e fuoco il popolo cinese.