Coronavirus – Messina, continuano le preoccupazioni per i pazienti della casa di cura “Come d’incanto”

1014

La più triste delle notizie è arrivata nella giornata di ieri. Il primo decesso per coronavirus in provincia di Messina è quello di una donna di 97 anni. La donna era una dei sette ospiti della casa di riposo “Come d’incanto” che era stata ricoverata al Policlinico Universitario di Messina. Fatale l’insufficienza cardio-respiratoria. E la situazione di ospiti e operatori della struttura di Via Primo Settembre crea apprensione.

Una situazione davvero molto complicata con tredici anziani ancora residenti nella casa di riposo risultati positivi al tampone. Oggi l’esame riguarderà altri 45 anziani. E anche i test tra gli operatori avrebbero dato riscontri poco confortanti.