venerdì, Settembre 25, 2020

Castell’Umberto, il sindaco: “Nessun caso, solo alcune persone in quarantena”

“Stiamo attraversando un brutto periodo – esordisce il sindaco di Castell’Umberto, Vincenzo Lionetto Civa, in un videomessaggio alla cittadinanza -, ma insieme possiamo farecela. Oggi siamo costretti ad alzare il livello di guardia e a rafforzare le misure di prevenzione per evitare la diffusione del virus”, continua il primo cittadino.

“È confermato, purtroppo, il contatto di alcuni nostri concittadini con soggetti che sono risultati successivamente positivi al tampone coronavirus. I soggetti stanotte sono stati messi in quarantena – rassicura Lionetto Civa -, stanno collaborando e speriamo che non si siano contagiati. Devo specificare che queste persone non sono entrate in contatto con i soggetti poi risultati positivi per negligenza o imperizia, ma per motivi di lavoro”.

Il sindaco ha aggiunto che è già stata fatta richiesta per eseguire il test del tampone su queste persone: “Se fosse negativo tireremo un sospiro di sollievo, se dovesse malauguratamente essere positivo ricostruiremo la loro catena dei contatti. Rimanete in casa!”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp