Barcellona PG., emergenza coronavirus: attivati canali di assistenza a persone in difficoltà.

899
barcellona

L’ufficio di Gabinetto del comune di Barcellona Pozzo di Gotto ha comunicato che, viste le numerose richieste di aiuto giunte da parte di soggetti impossibilitati ad approvvigionarsi di beni di prima necessità, come alimentari e farmaci, sono stati attivati, di concerto con il mondo del volontariato, alcuni canali attraverso cui chiedere aiuto per sopperire a talune necessità indifferibili.

“Le persone sole, quelle comunque impedite al movimento, i diversamente abili o i nuclei
familiari in quarantena che avessero necessità di acquistare beni di prima necessità, alimentari e farmaci, ma che non dispongono di nessuna delle reti tradizionali di aiuto – in primis familiari e amici – potranno telefonare al numero 0909790210 (Polizia Municipale) o al numero dedicato messo a disposizione dal ANPAS Club Radio C.B. Protezione Civile 3929432457, che funziona anche tramite l’applicazione Whatsapp.” scrive l’amministrazione comunale in una nota.

L’iniziativa è stata messa in campo grazie anche alla collaborazione della Croce Rossa italiana, Comitato di Barcellona Pozzo di Gotto, che svolgerà parte del servizio soltanto tramite il canale della Polizia Municipale.

“Si tratta di un servizio di utilità pubblica destinato a chi ha effettivamente bisogno e non
 dispone di alternative, pertanto si raccomanda un utilizzo responsabile dei canali forniti da 
attivarsi solo in caso di “reale necessità’.” raccomanda l’amministrazione.