sabato, Dicembre 5, 2020
blank

S. Agata Militello, 50enne in isolamento volontario trasferito al Cutroni-Zodda

Le autorità mantengono il massimo riserbo e invitano alla cautela in merito a quanto accaduto stamani a S. Agata di Militello, dove un uomo di circa 50anni, sottoposto ad isolamento perchè entrato in contatto con alcuni colleghi di lavoro risultati positivi al COVID19, è stato trasferito, con un’ambulanza del 118 all’Ospedale Cutroni-Zodda.

Il 50enne da giorni si trovava in isolamento volontario, disposto dal Comune perché presentava sintomi influenzali. Nella mattinata di oggi, a causa di un peggioramento delle sue condizioni, è stato disposto il trasferimento al Cutroni Zodda per effettuare un tampone. Si attende, quindi, con apprensione, l’esito dell’esame.

Il Sindaco Bruno Mancuso, da noi raggiunto telefonicamente afferma:  “Si tratta di un caso sospetto, ma occorre attendere il risultato del tampone. E’ necessario mantenere la calma e non farsi sopraffare dalla paura. L’uomo, che proveniva da altra regione, era in isolamento”

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
blank