mercoledì, Agosto 12, 2020

Riapertura ambulatori veterinari Barcellona e Torrenova, il plauso dei 5S

I deputati del Movimento 5 Stelle Antonella Papiro e Antonio De Luca esprimono soddisfazione in merito alla sollecitata autorizzazione rilasciata dal direttore generale dell’ASP di Messina, Dr. Paolo La Paglia, per procedere all’acquisto di attrezzature indispensabili per la riapertura dei due centri di sterilizzazione per animali sulla fascia tirrenica di Torrenova e di Barcellona. È stata, inoltre, attivata una seconda procedura per l’acquisto di ulteriori attrezzature grazie alle quali i due centri potranno svolgere al meglio le loro funzioni.

“Sono soddisfatta che il direttore La Paglia, dopo le nostre interlocuzioni,  abbia mantenuto la parola data ed abbia finalmente attenzionato, come merita, il tema del randagismo in provincia di Messina. Tema purtroppo a lungo tralasciato che, sono certa, verrà maggiormente affrontato quest’anno una volta definita anche la nuova dotazione organica dell’Asp le cui procedure dovrebbero finalmente concludersi alla fine di questo mese. Voglio esprimere inoltre grande riconoscenza per la sensibilità dimostrata nei confronti di un’altra problematica da me attenzionata, quella relativa alla carenza di personale amministrativo del Poliambulatorio di Capo d’Orlando (che ha generato negli utenti non poche difficoltà), che è stato responsabilmente integrato.” Commenta la deputata Antonella Papiro

“La responsabilità della sterilizzazione dei randagi presenti sul territorio comunale è dei sindaci ed è sulle casse comunali che pesa il costo della loro cattura e del trasporto per portarli a sterilizzare. La piena funzionalità dei due centri di sterilizzazione lungo la fascia tirrenica è fondamentale per alleggerire le attività sostenute dai comuni e dalle associazioni che oggi sono costretti a raggiungere il comune di Messina sopportando maggiori costi, impiego di personale e lunghe liste d’attesa per poter sterilizzare i vari randagi che si trovano sul territorio.  La riapertura dei centri di sterilizzazione e la loro piena funzionalità, oltre ad essere un fattore di civiltà è anche un concreto aiuto ai sindaci della fascia tirrenica e nebroidea” – conclude il deputato regionale Antonio De Luca.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp