Torrenova, in coda per l’amuchina. La negoziante ne vende una a testa

3654
Coronavirus Sicilia

Mentre nel Nord Italia l’effetto coranavirus sta mettendo in ginocchio l’economia di importanti aree produttive, gli Italiani hanno preso d’assalto le scorte di amuchina, disinfettanti e mascherine chirurgiche monouso, anche in località dove ancora non ci sono casi acclarati di infezione. Tanto da far schizzare alle stelle i relativi prezzi persino su internet e, in qualche città, da costringere le associazioni dei consumatori a chiedere l’intervento delle autorità.

Ma c’è ancora qualcuno che, di fronte all’isteria collettiva, mantiene l’equilibrio, con un occhio alla giustizia sociale. È accaduto a Torrenova, dove oggi, a fronte di una piccola scorta di amuchina da 300ml e di mascherine in confezione singola ancora disponibili nel suo magazzino, una commerciante ha pubblicato un post su facebook, annunciando che nel suo esercizio il  prezzo dei due prodotti sarebbe rimasto invariato.