lunedì, Ottobre 26, 2020

Terme Vigliatore in lacrime. Si è spento il giovane Gianluca Quartodecimo

Si è spento, a soli 24 anni, Gianluca Quartodecimo. Ha vissuto alla grande, oltre il limite impostogli da una malattia che lo ha costretto su una carrozzina. Gianluca è stato l’esempio di come niente possa fermare la voglia di vivere, fare, costruire. E non è un caso se non soltanto Terme Vigliatore, ma l’intero comprensorio ne piangano la scomparsa. Gianluca, presidente dell’Associazione Vivere a Colori, era affetto dalla distrofia muscolare di Duchenne. La sua famiglia, gli amici, hanno sempre sostenuto il suo percorso di vita che lo ha portato anche a laurearsi, il 19 marzo 2018, con 110 e lode in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali dopo avere conseguito il diploma con la votazione di 100 all’Istituto Copernico di Barcellona Pozzo di Gotto. Proprio lo scorso anno aveva fondato l’associazione di volontariato Vivere a Colori e si era candidato anche alle elezioni amministrative.

A Terme Vigliatore, in segno di lutto, è stata sospesa la sfilata di carnevale prevista nella giornata di ieri.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp