Svincolo di Brolo, il Cas attua un grande lavoro di restyling del verde

419
Iniziano da Brolo i lavori, dopo anni di mancanza totale di interventi programmati, che puntano alla messa in sicurezza di tutte le aree verdi della A20.
Diverse squadre di operai sono al lavoro per liberare cunettoni, tagliare rami e ripulire quelle zone che, senza manutenzione negli ultimi dieci anni, mettono a rischio la stessa viabilità sulla rete autostradale.
L’ingegner Anna Sidoti, stamani a Brolo a seguire i lavori ha evidenziato che è un grande progetto e che interesserà tutta la rete autostradale dell’isola e che vedrà affiancare gli interventi urgenti e straordinari ad un piano di manutenzione ordinaria – quella che mancava da anni – per i prossimi anni.
“Un progetto – spiega con soddisfazione Anna Sidoti – che oltre la valenza tecnica punterà anche sotto il profilo estetico ad abbellire gli spazi verdi che punteggiano il correre della strada.”
“Una serie di lavori – ha detto l’assessore Nuccio Ricciardello – che a Brolo assumono una maggior rilevanza perché interverranno sulla mitigazione del rischio idrico.
Infatti sia nella zona di Mersa, che lungo la provinciale per Ficarra l’azione di decespugliamento e ripulitura dei cunettoni servirà ad evitare gli allagamenti che purtroppo si sono verificati durante le ultime piogge”.
Ricciardello ha voluto ringraziare per le attenzioni prestate alle sue note di richiesta d’intervento sia l’ingegner Sidoti che tutta la direzione del Consorzio Autostradale, ma anche l’onorevole Elvira Amata e lo stesso presidente della regione Nello Musumeci che hanno attenzionato, mettendosi in ascolto, le istanza allarmate che provenivano dall’amministrazione comunale di Brolo.