venerdì, Settembre 18, 2020
musumeci

Musumeci: “Ridiamo dignità ai borghi siciliani!”

Savoca, Salemi, Ucria, Raccuja, Brolo: gli antichi borghi della Sicilia sono spesso gioielli abbandonati, sui quali scommette adesso la Fondazione Sicilia per valorizzare luoghi altrimenti destinati alla sparizione. Nasce così il Premio borghi abbandonati, che vede vincere un progetto su Salemi e menzione per gli interventi su Raccuja e Ucria, Savoca e Brolo.

La premiazione si è svolta giovedì 20 febbraio alle 10,30 al Palazzo Branciforte di Palermo, alla presenza del presidente di Fondazione Sicilia, Raffaele Bonsignore, del presidente della Regione Nello Musumeci.

Il progetto vincitore è quello per Salemi, proposto dal Dipartimento di architettura e design del Politecnico di Torino, che recupera l’antico nome della cittadina trapanese.

altri progetti menzionati quelli di Raccuja e Ucria del Dipartimento di architettura dell’università di Reggio Calabria, mentre per il borgo medioevale di Savoca il progetto è del Dipartimento di ingegneria dell’università di Catania e per Brolo, lo studio di fattibilità è firmato dal Dipartimento di architettura dell’Università di Firenze.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp