Barcellona. Centrosinistra, qualcosa si muove. Antonio Mamì candidato alle primarie

179
E’ il nome di Antonio Dario Mamì il primo in lizza per le primarie del Centrosinistra che si celebreranno il prossimo 29 febbraio. A renderlo noto, con un comunicato stampa, il Movimento Città Aperta, di cui lo stesso Mamì è stato fondatore ben sedici anni fa. Come sostiene lo stesso Movimento, si tratta di una candidatura di peso in vista della competizione pre elettorale della prossima settimana. Quella che farà da prologo alle Amministrative del prossimo 24 maggio. Antonio Dario Mamì, professione commercialista, è stato già assessore nell’Amministrazione Comunale guidata dall’ex sindaco Maria Teresa Collica. Attualmente è Consigliere Comunale e capogruppo di Avanti con Fiducia, eletto alle amministrative del 2015 nella lista che ha sostenuto la ricandidatura dell’ex primo cittadino. E’ esperto di economia e finanza. Proprio su questi particolari aspetti ha incentrato la sua opposizione all’attuale amministrazione comunale in carica, senza fare sconti. Un’attività consiliare fervida negli ultimi cinque anni, caratterizzata da mozioni, interrogazioni e proposte. Si rimane adesso in attesa di conoscere quali saranno gli altri nomi che prenderanno parte alle primarie di coalizione del centrosinistra. Ma grande attesa c’è anche intorno a quello che succederà nella coalizione di centrodestra. Di certo c’è che il tempo stringe e che, da qui a qualche giorno, potrebbe essere reso noto l’epilogo delle trattative e il nome, o i nomi, che concorreranno alla poltrona di primo cittadino della Città di Barcellona Pozzo di Gotto.